PER LA PERSONA

La terapia individuale è quella che il cliente svolge personalmente con lo psicoterapeuta in incontri che in genere sono cadenzati settimanalmente. Rappresenta uno strumento prezioso a disposizione di tutte quelle persone che dopo aver riconosciuto di vivere una condizione di disagio psicologico, più o meno grave, decidono di chiedere aiuto ad un professionista del settore. Nell’incontro individuale, a seconda delle esigenze, si posso effettuare interventi via via più profondi e incisivi che vanno dalla consulenza al counselling, al sostegno psicologico, alla psicoterapia.

Il lavoro individuale non è soltanto uno strumento capace di intervenire nelle forme di disagio psichico e nelle psicopatologie vere e proprie, ma anche uno mezzo di conoscenza interiore capace di restituire all’individuo un senso di sé più autentico, integro e coeso, rendendo così gradualmente disponibili nuove risorse e potenzialità di cui in precedenza si ignorava l’esistenza.

Nel lavoro individuale l’aiuto che il terapeuta può dare è strettamente correlato al lavoro personale che questi ha fatto su di sè, vale a dire che il terapeuta non può portare il paziente in luoghi dell’animo ove lui stesso non sia già passato. Per questo la Terapia della Gestalt intende il “diventare terapeuta” come un processo di trasformazione personale che porta a maneggiare vissuti come l’empatia, l’ansia, l’angoscia, la paura, e altri non solo in quanto studiati sui libri ma proprio in quanto attraversati personalmente sulla propria pelle e con le proprie viscere.